Tosse da reflusso. Ecco come eliminare reflusso gastrico e tosse

Quando la tosse dipende dal reflusso gastrico

 Ci si sente “diversi” quando le cure tradizionalmente utilizzate per la tosse e per le vie respiratorie non ci aiutano a guarire definitivamente. E solo quando, nessuna cura ci fa stare bene, finalmente si comincia a cercare i motivi della tosse fuori dall'apparato respiratorio, si comincia a pensare al reflusso come causa della tosse . 

Molto spesso si scopre infatti che la causa della tosse e delle sofferenze protratte per giorni e notti, dipende dal reflusso gastroesofageo: la cosiddetta tosse da reflusso

Reflusso gastrico: una causa sottovalutata della tosse persistente.

Le statistiche parlano chiaro: il reflusso gastrico è presente nel 30,3% in pazienti con asma bronchiale, nel 63,6% in pazienti con tosse cronica e catarro e nel 45% dei pazienti con manifestazioni problemi otorinolaringoiatrici tra cui faringite da reflusso(FONTE)

Quindi la scienza conferma che il reflusso gastrico è uno dei principali responsabili della tosse persistente.

Negli ultimi decenni il reflusso gastrico è diventato un problema molto comune, quasi un epidemia. Infatti milioni di persone soprattutto nei paesi cosiddetti ricchi hanno problemi digestivi e problemi respiratori dovuti al reflusso acido.

L’esperienza e anche gli studi recenti dimostrano che ad un aumento delle persone con problemi di reflusso gastroesofageo corrisponde un aumento delle persone che soffrono in maniera cronica di tosse ,bronchite, catarro, mal di gola, tracheite, faringite, asma da reflusso etc.

lo stomaco ai polmoni

Ma in che modo il reflusso gastrico danneggia il nostro apparato respiratorio?

Il reflusso gastroesofageo consiste in sintesi nella risalita anomala di cibo e di vapori acidi dallo stomaco verso l’esofago.

Questo fenomeno avviene quando la valvola (sfintere esofageo superiore o cardias) situata tra stomaco ed esofago resta aperta anche quando dovrebbe invece rimanere chiusa.

Quando i liquidi e vapori gastrici carichi di acidità risalgono attraverso l’esofago infiammano le mucose e i tessuti delle vie aeree superiori tra cui:

  • Laringe
  • Faringe
  • Corde vocali
  • Bronchi
  • Canali uditivi, ghiandole salivari, adenoidi et.
immagine del reflusso all'interno dello stomaco

Perché avviene questo? Perché solo lo stomaco è protetto dagli acidi mentre il resto degli organi non dispone di queste protezioni innate. 

Il reflusso scatena una serie di spiacevoli conseguenze (esofagite, tosse, catarro) nell'esofago e negli organi dell'apparato respiratorio  per i seguenti motivi:

  1. la pepsina (enzima prodotto nello stomaco con  la funzione di digerire le proteine) che risale per via del reflusso gastrico e che si deposita nelle mucose una volta attivata dagli acidi gastrici e da alcuni cibi e additivi alimentari infiamma per la sua azione digestiva i tessuti 
  2. per via degli acidi e della pepsina attivata le mucose e gli organi dell’apparato respiratorio si infiammano e diventano irritate e doloranti 
  3. l’infiammazione indebolisce i tessuti e li rende soggetti alle infezioni. I batteri infatti proliferano liberamente se i tessuti sono infiammati. 
  4. l’infiammazione e l’infezione stimolano la formazione di muco e catarro, tutto questo crea un circolo vizioso (reflusso-infiammazione-produzione di muco-tosse) con un costante e continuo peggioramento.

Tutti questi fattori  stimolano e alimentano la tosse.

Non è così semplice individuare quando la tosse dipende dal reflusso gastrico perché si può confondere con la tosse dovuta a bronchiti o altre patologie delle vie respiratorie.

Per riconoscere la tosse da reflusso è necessario distinguere i diversi sintomi ed imparare a riconoscerli

Tosse da reflusso gastrico: i sintomi da riconoscere

  • dolore nella zona dello sterno e bruciore di stomaco, sintomi propri del reflusso gastroesofageo;
  • tosse  che non passa  secca o produttiva con catarro. La tosse è una risposta naturale come risposta  difensiva alla risalita della secrezione acida proveniente dallo stomaco, che irrita le mucose e stimola la produzione di muco.
  • asma bronchiale collegato ad iperattività bronchiale aspecifica favorita dal reflusso FONTE 
  • nel caso in cui l’infiammazione arrivi sino ai bronchi si hanno gli stessi sintomi di una bronchite cronica. I bronchi irritati dai vapori acidi cercano di ripararsi producendo spesso enormi quantità di muco. Ci ritroviamo per tale motivo costantemente affetti da tosse e catarro, FONTE.
  • continue infezioni come laringite e faringite e otiti con conseguente mal di gola e gonfiore che non guariscono e non rispondono alle cure con antibiotici (perché dipendono dal reflusso e non da infezioni) FONTE.
  • sinusite e mal di testa, dovuta ed irritazione della mucosa nasale e rino-faringea. FONTE.
  • voce rauca(raucedine): necessità di pulire la gola (tossire e raschiare) in continuazione per liberarsi dal senso di ostruzione dovuto alle secrezioni appiccicose ed al catarro.
  • eccessiva produzione di saliva (scialorea) come risposta protettiva al reflusso. La saliva ha un ph basico e le ghiandole salivari per compensare la presenza innaturale di acido gastrico (in zone dove non ci dovrebbe essere) producono più saliva anche fuori dai pasti, proprio per proteggere le mucose dall'eccesso di acido originato nello stomaco. FONTE.
immagine di un uomo dove si vedono le parti malate a causa del reflusso

Cosa ci serve sapere per eliminare il reflusso gastrico?

Leggi un documento con 3 TEST casalinghi utili per valutare le condizioni del tuo stomaco e 2 studi scientifici  che fanno chiarezza sulla dieta e i rimedi naturali che hanno realmente dimostrato di poter risolvere il reflusso  definitivamente


La tosse da reflusso gastrico si può presentare con diverse caratteristiche.

La tosse da reflusso può essere secca e persistente o produttiva con catarro. La tipologia varia in base a quali meccanismi e su quali organi agisce il reflusso gastrico.

  • Tosse secca: quando gli acidi (liquidi o gassosi) che per via del reflusso risalgono dallo stomaco infiammano la laringe e le corde vocali è più probabile che sia presente tosse stizzosa e persistente, come risposta di difesa agli acidi del reflusso e  come meccanismo di eliminazione del muco appiccicoso presente nelle alte vie respiratorie.
  • Tosse persistente: paragonabile ad una crisi asmatica, dovuta ad iperattività bronchiale come da asma favorita ed alimentata dal reflusso gastrico.
  • Tosse produttiva con catarro, spesso tendenzialmente cronica: la tosse produttiva si presenta quando il reflusso infiamma direttamente i bronchi. La risposta difensiva all'infiammazione polmonare dovuta all'inappropriata presenza di acidi provenienti dallo stomaco sarà una abbondante produzione di muco vischioso. La tosse è il tentativo forte ma fisiologico che il nostro corpo attua con lo scopo di ripulire i bronchi e le altre mucose dall'eccessiva presenza di muco.

Altre caratteristiche della tosse da reflusso:

  • La tosse da reflusso gastroesofageo dura nel tempo e non passa dopo un periodo naturale di sfogo ne con cure le cure tradizionali (antibiotici cortisonici etc).
  • I cortisonici dopo un breve iniziale apparente miglioramento in genere i sintomi peggiorano perché il cortisone stimola il reflusso gastrico
  • I problemi respiratori si accentuano nei momenti di maggiore stress, aumentando contestualmente l'incremento dei sintomi propri del reflusso gastrico quali rigurgiti acidi , eruttazioni frequenti etc. Di conseguenza aumentano tosse e catarro.

Quando hai compreso i sintomi della tosse da reflusso è importante AGIRE 

Infatti nel tempo, se non si risolve il reflusso, la situazione può aggravarsi.

In particolare i bronchi possono essere danneggiati in maniera importante dal continuo contatto con gli acidi. Alcuni studi (1.2.3.) mettono il relazione il reflusso gastrico e la fibrosi polmonare interstiziale cronica: condizione nella quale i tessuti polmonari risultano essere danneggiati in maniera irrecuperabile.

Fino a quando non eliminiamo il reflusso alla base dei problemi respiratori non possiamo guarire ne eliminare tosse e catarro.

A questo punto la domanda diventa: come eliminare il reflusso e spegnere di conseguenza infiammazione e bruciori?

medico che visita una paziente

Come risolvere la tosse da reflusso?

Risolviamo definitivamente la tosse da reflusso gastroesofageo se non combattiamo più i sintomi con cortisonici e antibiotici ma curando il reflusso gastrico.

Gli antibiotici o aerosol a base di cortisone ed altri farmaci non fanno altro che peggiorare i problemi respiratori e il reflusso stesso, poiché irritano ulteriormente lo stomaco.

La soluzione più efficace e stabile per eliminare la tosse da reflusso è quella di agire sui fattori che influiscono sul reflusso soprattutto attraverso dieta e stile di vita.

La soluzione è quindi contrastare il reflusso

Dobbiamo invece spegnere l’infiammazione presente nello stomaco e la risalita di acidi. Solo cosi eliminiamo il carburante che alimenta ogni differente tipologia di sintomo respiratorio.

Per fare questo è necessario applicare un sistema naturale ed efficace in grado di risolvere definitivamente il reflusso. Eliminando il reflusso gastroesofageo dopo pochissimo tempo anche i problemi respiratori, la tosse, il catarro, faringite, le difficoltà respiratorie e le infezioni alla gola andranno via definitivamente.

E' necessario , per i fumatori, anche eliminare il fumo di sigaretta. Molti  studi (fonte) (fonte) hanno dimostrato che il fumo favorisce il reflusso e la tosse. Inoltre il fumo peggiora l'infiammazione delle mucose delle vie respiratorie (gola, trachea etc) già danneggiate dal reflusso.

I farmaci antiacido o gastroprotettori possono essere necessari, ma vanno utilizzati per un periodo di tempo limitato e sotto stretto controllo medico, sia per via degli effetti collaterali e sia perché hanno dimostrato di non essere sempre efficaci (fonte).  

Cosa bisogna fare quindi per risolvere il problema della tosse da reflusso?

immagini di rimedi naturali , bicarbonato, tisane , alimenti

Tosse da reflusso: rimedi naturali.

La soluzione può passare solamente attraverso il riequilibrio naturale del sistema digestivo.

Tuttavia ti dico già che i rimedi naturali per il reflusso proposti sulla maggior parte dei siti che trattano l’argomento oppure che “si dicono in giro” pur essendo in parte utili non sono sufficienti.

Mi riferisco alle classiche soluzioni per il reflusso gastrico tra cui:

  • Dormire con lo schienale alzato;
  • Eliminare alcuni alimenti tipo caffè, cioccolata, menta etc, agrumi;
  • Mangiare cibi meno elaborati;
  • Prendere un cucchiaino di bicarbonato, delle tisane o qualche integratore;
  • . etc…

La verità è che questi rimedi devono essere integrati ed adattati in un percorso completo che consideri ogni specificità ed ogni aspetto dello stile di vita connesso con  il reflusso gastroesofageo.

Dopo aver tribolato a lungo per via di reflusso, tosse e altri problemi respiratori senza soluzione, finalmente quando ho capito che l’obbiettivo vero era guarire dal reflusso ho studiato tutto quando mi potesse aiutare. Ho provato le diverse strategie naturali che hanno dimostrato di essere efficaci e di ognuna di queste ho selezionato gli aspetti più validi e sicuri.

Da questo percorso è nato un sistema integrato e pratico in grado di riequilibrare lo stomaco e risolvere il reflusso gastrico e i relativi problemi a carico del sistema respiratorio tra cui tosse e catarro.

Ho chiamato questo percorso –LIBERIDALREFLUSSO- Il sistema che mi ha liberato in poche settimane dai problemi digestivi e contemporaneamente dalla bronchite, faringite, catarro e tosse da reflusso.

Se hai domande puoi farle nei commenti in fondo alla pagina.

Alla tua buona digestione e respirazione!

Salvo

Leave a Comment:

84 comments
Claudio says 23 Febbraio 2018

Buongioro! Io da anni ho uno spiacevolissimo problema, in quanto in varie fasi della giornata mi scende un grosso filamento di muco consistente che va dal naso e scende x la gola, e sono costretto a rimuoverlo. Dopo una visita effettuata da un otorinolaringoiatrica, ha visto posizionando ina telecamerina giu per la gola, che trattasi di muco posizionato in gola e quindi di reflusso gastrico, ma non mi ha dato nessuna cura.

Reply
    Salvo Calvagno says 23 Febbraio 2018

    la gola e il resto della parti delle vie aeree superiori rispondono all’infiammazione dovuta agli acidi del reflusso con la produzione di muco. Per eliminare il muco bisogna obbligatoriamente riequilibrare la digestione cosi facendo in poche settimane anche il muco va via. Nel documento coi test, scaricabile dalle risorse utili, sono inserite le indicazioni su un percorso naturale specifico per risolvere il reflusso

    Reply
Imma says 23 Febbraio 2018

Come posso eliminare i muschi e la tosse che somiglia a quella dei fumatori .Come mai riesco ad avere sollievo solo con gaviscon

Reply
    Salvo Calvagno says 24 Febbraio 2018

    è proprio vero che il muco e la tosse da reflusso assomigliano a quelli dei fumatori perché i vapori acidi infiammano giornalmente i bronchi un pò come il fumo anche se i fattori irritanti sono diversi. Gaviscon crea una barriera artificiale e limita la risalita di acidi per quello riduce i sintomi. Ma la soluzione definitiva è quella di regolarizzare in modo naturale la digestione ed eliminare le cause alla base della produzione alterata di gas nello stomaco.

    Reply
Sandra D'Alberto says 1 Marzo 2018

quanto costa questo “documento”?

Reply
    Salvo Calvagno says 1 Marzo 2018

    il documento coi test è gratis, se inserisci la tua mail (attraverso risorse utili) ti arriva direttamente nella tua casella di posta

    Reply
      antonella giordani says 16 Settembre 2019

      Grazie per i consigli.

      Reply
Carmine says 2 Marzo 2018

Ho problemi legati al reflusso dolori alla gola salivazione eccessiva e un nodo in gola che non va mai via

Reply
    Salvo Calvagno says 4 Marzo 2018

    tutti sintomi tipici del reflusso. la iper-salivazione è una reazione protettiva agli acidi in quanto la saliva tampina il ph acida essendo basica, risolvendo il reflusso dopo poche settimane i sintomi alla gola e il resto dei problemi svaniscono

    Reply
    Emiliano says 28 Luglio 2018

    Gastrite cronaca

    Reply
Nicolò says 8 Marzo 2018

Salve, soffro di ernia iatale e reflusso gastro esofageo accertato con gastroscopie. Da circa 2 settimane ho una tosse stizzisa e secca. Ho capito che fosse il reflusso dopo che da 1 settimana di aerosol ed antibiotico, sono ancora punto e a capo. Le voglio confidare che da un mese vado in palestra e faccio uso di proteine in polvere delattosate ed ho cominciato a fare una dieta iperproteica. Potrebbero essere questi i problemi? Che fare? . Grazie, attendo risp. Nicolò

Reply
    Salvo Calvagno says 9 Marzo 2018

    Ciao, le diete iperproteiche possono esacerbare problematiche digestive ed anche il reflusso oltre ad avere altre controindicazioni. Tramite le risorse utili del sito puoi scaricare un documento dove trovi indicazioni utili per intraprendere un percorso naturale

    Reply
Veronica says 14 Marzo 2018

Soffro di reflusso

Reply
    Salvo Calvagno says 14 Marzo 2018

    Ciao, il reflusso è un problema molto comune, ma si può risolvere nel sito trovi molte informazioni e un documento da scaricare nella sezione risorse utili

    Reply
ANNA says 23 Marzo 2018

SOFFRO REFLUSSO

Reply
gabri says 4 Aprile 2018

Caro Salvo, sono all’ennesimo episodio di tosse da reflusso che ho imparato ormai a riconoscere.con accessi di tosse estenuanti che mi causano anche conati di vomito, perdita di urina e dolori ai muscoli addominali ed intercostali. Purtroppo non riesco ad aprire il tuo documento che sarei curiosa di conoscere. Puoi aiutarmi?

Reply
    Salvo Calvagno says 6 Aprile 2018

    Ciao! purtroppo la tosse da reflusso è accompagnata spesso da sintomi cosi pesanti come quelli che tu hai descritto. Ti ho inviato una mail con il link al documento.

    Reply
      Anna saturni says 21 Luglio 2018

      Tosse da ernia iatale

      Reply
paolo raiti says 16 Aprile 2018

Salve soffro di reflusso laringo faringeo da un pò di tempo; ho scaricato il documento ma per accedere al sistema mi dice che non è disponibile. Mi potresti dare qualche chiarimento?
Grazie

Reply
    Salvo Calvagno says 18 Aprile 2018

    Salve, il sistema è in fase di revisione sarà on line disponibile in ,un paio di settimane, ti arriverà una mail per avvisarti

    Reply
Mantoan Italina says 16 Aprile 2018

Ho tutti i sintomi elencati

Reply
Elena gentile says 17 Aprile 2018

Vorrei guarire dal reflusso ma le ho provate tutte

Reply
    Salvo Calvagno says 18 Aprile 2018

    il reflusso si può risolvere, non perdere la speranza, purtroppo in genere non è semplice individuare nel dettaglio cosa è veramente efficace

    Reply
Sandra says 19 Aprile 2018

Tosse da reflusso

Reply
giacomo says 20 Aprile 2018

Bene, ho letto con attenzione il testo, mi ha incuriosito visto che soffro di queste problematiche ma non hai voluto dare la soluzione qui, per quale motivo? L obbiettivo è quello di trarre guadagno? Fammi capire

Reply
    Salvo Calvagno says 21 Aprile 2018

    Ciao, il sistema è in fase di revisione ma tra circa due settimane sarà disponibile, chi ha scaricato il documento coi test verrà avvisato tramite mail. E’ una guida unica che oltre l’esperienza personale ha richiesto anni di studio e investimenti, naturalmente avrà un costo ma abbordabile per chiunque la vuole ottenere.

    Reply
Diana says 29 Aprile 2018

Sono interessata

Reply
Sara says 7 Maggio 2018

Mio marito soffre di reflusso da 7 mesi. Diagnosticata gastrite erosiva. Il suo problema è tosse e sensazione di gola chiusa persistente. Non si vive più nonostante la cura con gastroprotettori che va avanti da 3 mesi

Reply
    Salvo Calvagno says 8 Maggio 2018

    tramite la pagina risorse utili puoi accedere ad un documento con informazioni interessanti

    Reply
Paola Gantes says 8 Maggio 2018

Come si accede a questo percorso sistema liberidalreflusso?

Reply
    Salvo Calvagno says 8 Maggio 2018

    sarà on line tra pochi giorni, chi ha scaricato i 3 test sarà avvisato tramite mail

    Reply
AlbaChieroni says 15 Maggio 2018

Sto’ aspettando la documentazione, a forza di tossire sto’ perdendo la voce

Reply
    Salvo Calvagno says 15 Maggio 2018

    le ho inviato una mail a riguardo

    Reply
Laura Casali says 23 Maggio 2018

Ho da 6 mesi tosse improvvisa inizialmente come una farfallina che si muove in gola poi improvvisamente tosse terribile secca.
Uso rinidil e vari altre medicine, ma fatta gastro, and ernia iatale e gastrite.
Sto attenta al cibo, ma cosa devo fare?? Se potete darmi indicazioni, vi grazie

Reply
    Salvo Calvagno says 23 Maggio 2018

    la tosse p uno dei sintomi più comuni dovuti al reflusso gastrico. Naturalmente ci vuole una dieta opportuna. nella sezione risorse utile puoi registrati se vuoi per avere ulteriori informazioni Link

    Reply
Oreste Decemvirale says 23 Maggio 2018

Muco da reflusso

Reply
Mauro says 4 Giugno 2018

Tosse cronica secca e geassa muchi consistenti conati di vomito bocca acida evstomaco gonfio. Aiutami

Reply
Luisa Ranucci says 11 Giugno 2018

Vorrei sapere come eliminare la tosse da reflusso

Reply
Cinzia says 17 Giugno 2018

Soffro di reflusso alcalino e da poco ho avuto una flogosi polmonare…..ho tosse stIzzosa che va e viene ogni 2 mesi e irritazione trachea

Reply
Francesca says 29 Giugno 2018

Buonasera, da circa due mesi ho una tosse persistente che si accentua subito dopo aver mangianto qualsia cosa..
Ho fatto una cura di 2 settimane di antibiotici e antinfiammatori che non mi hanno fatto quasi niente!
Ho la sensazione di avere un groppo in gola che non va ne su ne giù!
La sera e la mattina tossisco talmente tanto che ho paura di soffocare..dice che potrebbe essere reflusso?

Reply
    Salvo Calvagno says 30 Giugno 2018

    E’ MOLTO PROBABILE BASTA FARE UNA VISITA DA UN OTORINO PER AVERE UNA DIAGNOSI CERTA

    Reply
matteo palmieri says 23 Luglio 2018

Vorrei leggere il percorso –LIBERIDALREFLUSSO-

Reply
Ornella Siciliano says 31 Luglio 2018

Ciao Salvo. Ho le stesse problematiche che hai descritto. Sono anni che non riesco a risolvere il problema e ogni 14 giorni ho tosse con catarro e mi curano con cortisone. Mi aiuteresti a capire come riequilibrare il sistema digestivo? Mi faresti cosa gradita . Grazie.

Reply
ROSSANA says 4 Agosto 2018

Vorrei informazioni più dettagliate grazie

Reply
    Salvo Calvagno says 4 Agosto 2018

    salve, attraverso questa pagina ottieni ulteriori in formazioni

    Reply
Lisa says 26 Agosto 2018

Vorrei avere il metodo antireflusso grazie

Reply
Antonella says 29 Agosto 2018

Soffro da poco di reflusso gastroesofageo con tosse fortissima accompagnata a volte da stati di soffocamento..sono in cura con i farmaci del caso ma nn ho trovato ad ora nessun beneficio

Reply
    Salvo Calvagno says 31 Agosto 2018

    salve. attraverso questa pagina puoi avere maggiori informazioni sui rimedi naturali

    Reply
Claudio says 14 Settembre 2018

Ciao Salvo soffro di questi disturbi ormai da 11 mesi e non trovo soluzione

Reply
Franco says 27 Settembre 2018

È quasi due mesi che ho il rantico alla gola , mi è iniziato che avevo forte bruciore di stomaco qualsiasi cosa che mangiavo mi gonfiava lo stomaco ora non mi brucia più però la mattina mi alzo con catarro alla gola schiumoso e persistente se mi metto sul divano di traverso un po’ mi passa comunque mi sento tutto il giorno la gola acclusa da muco, ho riscontrato se mangio poco il sintomo si attenua premetto che è due mesi che non fumo e sono anche un po’ teso

Reply
    Salvo Calvagno says 28 Settembre 2018

    molto probabilmente il problema dipende dal reflusso ne parli col suo medico per fare gli esami opportuni ed accertarsi, qua puoi accedere a dei test casalinghi, ma deve avere una diagnosi certa di reflusso fatto da un medico

    Reply
ASSUNTA LOMBARDI says 4 Ottobre 2018

Salve,ho una diagnosi di reflusso fatta da un otorino , ma sono anche allergica alle graminacee, parietarie , ulivo…..quindi diagnosi di tracheobronchiti di origine discendente.
Ho tosse persistente stizzosa ma anche con muco vischioso….ho fatto cure antibiotiche in quanto ho avuto anche febbre, cortisone, e pantoprazolo che devo prendere x altri 4 mesi.
l’otorino si e’ arreso in quanto ha detto che e’ un problema del pneumologo…….il pneumologo ha detto che sono le solite recidive delle tracheobronchiti ed io non riesco a uscirne fuori………

Reply
Francesca says 18 Novembre 2018

Reflusso Gastroesofageo e tosse con catarro

Reply
lucia says 30 Dicembre 2018

ok

Reply
Domenico says 1 Gennaio 2019

E da anni che mia moglie soffre da reflusso e ha tosse ma nessuno ha saputo dare una cura per eliminare la tosse da reflusso

Reply
Massimo says 12 Febbraio 2019

Il paradosso: evitare tra le tante cose la menta, poi scopri che tutte le principali medicine e integratori usati contro il reflusso contengono la menta!!!

Reply
    Salvo Calvagno says 13 Febbraio 2019

    in effetti questo è curioso

    Reply
Massimo says 12 Febbraio 2019

La tosse è un sintomo non una malattia. Se non elimini la causa del reflusso non risolvi i sintomi

Reply
    Salvo Calvagno says 13 Febbraio 2019

    giustissima osservazione. se non si va alla causa non si risolve ne tosse ne reflusso

    Reply
Agata Barbera says 25 Aprile 2019

Mio marito..Con reflusso..tosse continua e muco bianco schiumoso…Quando finisce di mangiare aumenta la tosse..soffre anche di bronchite cronica e ha da poco finito la cura di antibiotici e cortisone…sta malissimo..Già da anni fa la cura x reflusso seguiTo da gastrenterolo. ..x poco sta meglio e poi si ricomincia…Giorno e notte tossisce e butta muco…Cosa possiamo fare?grazie

Reply
    Salvo Calvagno says 25 Aprile 2019

    purtroppo il reflusso può influire in modo pesante sull’apparato respiratorio, oltre le cure mediche, è importante capire le cause alla base del reflusso per contrastarle soprattutto con la dieta in questo link puoi trovare delle informazioni utili https://liberidalreflusso.it/funnel-1-squeeze-page-5/

    Reply
      ELOISE says 3 Maggio 2019

      Ciao scusa il disturbo stavo cercando informazioni sulla tosse sa reflusso. Ho problemi di disfonia provocata anche dalla mia professione (insegno e tengo corsi) e sono sempre stata soggetta a laringiti, con tossi secche e alle volte catarrose. Però ora da un anno non ho tregua, Bellocchio, grattino in gola, sensazione di dover tossire e di ingombro in gola, mi basta una cena in un posto rumoroso per avere raucedine e cali di voce e ora, o meglio da un mese e mezzo, dopo una laringite con mal di gola e prurito al palato, non riesco a togliermi gli attacchi di tosse (al mattino viene muco che però mi pare sia già lì in gola) e durante il giorno più secca. Parte come un solletico sotto le corde vocali. Ho già fatto a dicembre sia visita orl con fibroscopia dal mio otorino di fiducia, sua ex torace, perché avevo questa sensazione di solletico in gola insopportabile tutto il giorno che era peggiorato dopo aerosol con aircort. Non avevo però la tosse la notte quando mi alzavo come mi succede ora e il tutto era arrivato senza avere fatto prima una vera laringite. Cmq essendo spaventata anche da questi piccoli colpi che si susseguivano di continuo, ho voluto essere sicura che non ci fosse infiammazione ai bronchi o polmoni che alcune volte sono anche senza catarro. Non è risultato nulla a parte una piccola deviazione del setto. L otorino mi dice che non ci sono segni di reflusso sulla gola e che tutto dipende da delle virosi stagionali che io mi porto avanti perché uso troppo e male la voce creando infiammazione continua (ho anche bambini piccoli a casa) e un po’dal naso che si può tappare e far scolare del muco. Pero ora da un mese sto con cure di cortisone e oky spry ma la voce va e viene e la gola la mattina spesso è secca e un po’ indolenzita. Mi si era aggiunto prurito in zona ugola per cui sto prendendo antistaminico da una settimana e quello va meglio (mai stata allergica). Devo fare una gastroscopia? Io non ho acidità né rigurgito, non ho bruciori allo sterno, non mi sento nulla a livello del petto/stomaco. Prendo pantorc 40 già da 3 settimane anche perché ho assunto cortisone e non vedo grandi migliorie.

      Reply
        Salvo Calvagno says 5 Maggio 2019

        salve, potrebbe richiedere al suo medico di fare una ph-metria delle 24 ore per togliere ogni dubbi in merito al reflusso

        Reply
Ismaele says 16 Giugno 2019

Salve, ho problemi da reflusso dovuti a una lunga tracheite, la mia dottoressa mi ha dato una cura di gastrotuss, quando inizio a tossire mi si chiude la gola, vomito, e gli acidi mi bruciano dappertutto. Cosa posso fare a livello naturale?

Reply
Consuelo says 19 Luglio 2019

Tutti i sintomi che lei ha scritto io ce li ha da anni. Mi curano un asma che non passa mai . Al risveglio. Dopo i pasti . La notte mi viene questa tosse fino a vomitare e chiudermi.

Reply
Gioacchino says 3 Agosto 2019

Problemi di reflusso

Reply
Francesco says 4 Agosto 2019

La mattina espello del catarro

Reply
    Salvo Calvagno says 4 Agosto 2019

    Spesso può dipendere dal reflusso gastroesofageo che infiamma le mucose

    Reply
Alessandra says 9 Agosto 2019

Richiesta indicazione percorso per risolvere in modo naturale il reflusso. Grazie

Reply
rosa says 15 Agosto 2019

La tosse stizzosa da reflusso l’avverto quando faccio attività fisica. Correre. Come posso ovviare a questo problema? Amo correre e nuotare ma a causa del reflusso ho dovuto rallentare. C’è una soluzione per continuare a fare sport senza questa tosse stizzosa?

Reply
    Salvo Calvagno says 18 Agosto 2019

    la pressione interna aumenta quando si fa attività fisica soprattutto intensa. La prima cosada fare e non fare sporti immediatamente dopo i pasti principali ma la soluzione completa si ottime quando si risolve il reflusso. Il reflusso dipende quasi sempre da una eccessiva infiammazione interna che fa aumentare i gas e la pressione negli organi digestivi. Vanno individuate la cause alla base ed eliminante attraverso principalmente la dieta e lo stile di vita. In questa pagina https://liberidalreflusso.it/funnel-1-squeeze-page-5/ ci sono maggiori informazioni

    Reply
simonetta6 says 28 Agosto 2019

Buongiorno
da marzo 2019 dopo un influenza e aver usato due antibiotici mi è rimasta una tosse/asma nelle ore pomeridiane. Ho iniziato a mangiare un po’ in bianco e va meglio però penso siano certi alimenti che provocano questa tosse.
La tosse secca e strana sarebbe l’unico sintomo del reflusso .
Ho iniziato pure i fermenti lattici e mi sembra molto meglio.
Gentilmente avete consigli?
Grazie cordiali saluti
Simonetta Rossati

Reply
Raffaele says 17 Settembre 2019

Come posso risolvere il problema del reflusso e di conseguenza l’assunzione di gastroprotettori che.ormai assumo da 5 anni?
Grazie 1000

Reply
    Salvo Calvagno says 29 Settembre 2019

    qua trovi info utili su dieta e rimedi naturali, naturalmente per i farmaci devi chiedere consiglio al medico curante

    Reply
Grazia says 24 Settembre 2019

Io soffro da tanti anni di reflusso che in maniera costante ed abbondante mi costringe a espettorare continuamente limitando di molto la mia vita sociale. Prendo farmaci gastroprotettori da anni, ma il disturbo peggiora e mi toglie le forze
Grazia

Reply
    Salvo Calvagno says 29 Settembre 2019

    purtroppo il reflusso infiamma i polmoni e di conseguenza arriva il catarro e il resto dei pesanti sintomi, attraverso questa pagina trovi info su reflusso, dieta e stile di vita

    Reply
Daniela says 6 Ottobre 2019

Sono tre anni che soffro di
RGE, mi sono fatta operare anche di sinusite, ma produco sempre muco bianco dai bronchi. Vorrei conoscere il suo metodo. Sono davvero stremata. Grazie, Daniela.

Reply
Giovanna says 11 Ottobre 2019

Salve, soffro di reflusso ho provato con tanti farmaci con scarsi risultati vorrei

Reply
Add Your Reply